Poste Italiane, stage per neolaureati: ecco cosa sapere

Stage per neolaureati in una nuova struttura Energia di Postepay

0
347
poste italiane 2021
fonte: commons wikimedia

Poste Italiane sta selezionando giovani neolaureati da inserire nel proprio organico, mediante uno stage presso una nuova struttura Energia di Postepay. Le candidature, infatti, saranno raccolte online tramite il sito web dell’azienda. Qui vi illustreremo tutte le informazioni utili per candidarsi e le figure professionali richieste.

L’azienda

Poste italiane S.p.A. è una delle società italiane più note di gestione del servizio postale. Sul territorio, infatti, sono presenti circa 12.800 uffici postali e oltre 1500 centri di recapito. Inoltre, conta circa 126 mila dipendenti e 27 mila postini.

Stage per neolaureati: a chi è indirizzato?

L’azienda mette a disposizione di giovani neolaureati la possibilità di entrare a far parte della struttura Energia di Postepay S.p.A, nuovo business che il Gruppo ha avviato in campo energetico. Possono candidarsi, quindi, tutti i neolaureati che desiderano entrare nel campo di transizione energetica ed ecologica. I requisiti sono i seguenti:

  • laurea da meno di 12 mesi in una di queste discipline:
  1. Economia;
  2. Matematica;
  3. Statistica;
  4. Ingegneria gestionale;
  5. Ingegneria Energetica, Ambientale ed Elettrica.
  • essere curiosi, creativi e interessati all’ambiente e sostenibilità;
  • amare le sfide e mettersi in gioco.

Lo stage durerà sei mesi e i tirocinanti saranno chiaramente affiancati da un tutor.

Come candidarsi?

Gli interessati dovranno inoltrare le proprie candidature entro le ore 13.23 del 15 Aprile 2022 su questa pagina. I candidati dovranno selezionare Energy in Action.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO – KIKO MILANO

Kiko, nota azienda che opera nel settore beauty e cosmetici, sta selezionando personale da inserire nella sede di Bergamo. In quest’articolo, quindi, vi mostreremo tutte le informazioni da sapere sull’azienda e come inviare le candidature. Per saperne di più, vi consigliamo la lettura del seguente articolo: “Kiko, lavora con noi: posizioni lavorative a Bergamo. Come inviare le candidature”.