Poste Italiane, posizioni aperte: come inviare le candidature

Poste Italiane si prepara per assumere 700 unità a tempo determinato: di seguito come candidarsi per le offerte di lavoro

0
399
Poste Italiane
Fonte: Wired

Poste Italiane sta assumendo postini ed altre figure professionali da inserire nel proprio organico per giugno, luglio e agosto 2023. Nello specifico, l’azienda si prepara ad assumere 700 risorse mediante contratto a tempo determinato. Di seguito vi illustreremo le informazioni utili per potersi candidare e le figure richieste al momento.

L’AZIENDA

Poste Italiane S.p.A è un’azienda italiana che si occupa non solo di servizi postali e della corrispondenza ma opera anche nei settori finanziari e di telecomunicazione mediante operazioni di riscossione e pagamento e di raccolta del risparmio postale. È attualmente presente sul territorio italiano con 12.800 uffici postali e circa 126mila dipendenti impiegati, di cui 27mila postini.

OFFERTE DI LAVORO CON CTD

Poste Italiane ha in programma 700 assunzioni per i mesi di giugno, luglio e agosto 2023 con contratto a tempo determinato. Nello specifico, le risorse saranno così suddivise: 660 nel Recapito postale e 45 nella produzione. Per quanto riguarda le figure professionali da assumere, alcune opportunità di lavoro CTD riguarderanno i portalettere (PTL).

LE SELEZIONI POSTE ITALIANE

Coloro i quali sono interessati alle assunzioni in corso potranno consultare la pagina web dedicata alle posizioni aperte ed inoltrare la propria candidatura.

L’iter di selezione effettuato dalla società Poste Italiane prevede l’invio del curriculum del candidato e lo svolgimento di un test di ragionamento logico online. In seguito, coloro i quali avranno superato il test, saranno contattati per la seconda fase di selezione che prevede un colloquio e la prova pratica di guida su motomezzo da 125 cc.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO – INTESA SANPAOLO

Intesa SanPaolo sta selezionando personale da inserire in tutte le sedi nel territorio nazionale. Si cercano, infatti, varie figure professionali da collocare presso gli sportelli e le sedi principali poiché l’azienda ha presentato il nuovo Piano di Impresa che porterà all’assunzione di 12.600 lavoratori tra il 2022 e il 2025. Tra queste assunzioni, anche 2.000 riservate all’ambito innovazione e IT. Per saperne di più: “Intesa SanPaolo, posizioni aperte: 2.000 assunzioni in ambito innovazione e IT”.