Poste Italiane, opportunità per i laureati: assunzioni a Roma

0
2407
poste italiane
fonte: wikimedia commons

Per coloro in possesso di una laurea, Poste Italiane offre un’importante opportunità di lavoro. A Roma, infatti, si sta effettuando una selezione per assumere nuove risorse nel ruolo di Junior Developer in ambito IT.

IL GRUPPO

Nota non solo nei settori di servizi postali, ma anche logistici, finanziari e assicurativi e telefonia mobile. Con sede principale a Roma, Poste Mobile SpA è gestito dal Ministero dell’Economia e della Finanze (MEF). Attualmente sono presenti sul suolo nazionale circa 13 mila uffici postali dove lavorano più di 125 mila dipendenti.

POSTE ITALIANE: JUNIOR DEVELOPER IN AMBITO IT

Come già anticipato, il Gruppo è alla ricerca di neolaureati da assumere con Junior Developer in ambito IT. Per poter prendere parte a questa selezione è richiesta una delle seguenti lauree:

  • informatica;
  • ingegneria informatica;
  • sistemi informatici;
  • ingegneria del software.

Inoltre, sono richiesti i seguenti requisiti:

  • conoscenza di uno o più linguaggi di programmazione, dei principi base networking e dei principi base di sicurezza informatica, nonché dei sistemi operativi Linux e Windows;
  • comprensione delle architetture basate su microservizi;
  • familiarità con piattaforme di cloud computing come Azure e AWS,  con le pratiche e i processi DevOps e con metodologie Agile.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato a queste opportunità di lavoro, sul sito di Poste Italiane è presente un’area dedicata unicamente agli annunci attivi. È possibile candidarsi per le nuove assunzioni a Roma entro e non oltre il 30 dicembre 2023. Una volta selezionata la voce “Junior Developer in ambito IT”, si dovrà cliccare il link “Invia candidatura ora” presente sulla pagina.

ALTRE OFFERTE – GOOGLE

Per chi fosse interessato a lavorare nel mondo dell’internet e dell’informatica, Google è alla ricerca di nuove risorse da inserire nelle sue sedi presenti in Italia. Sono ricercate figure junior, principalmente laureati, oppure figure senior per cui è richiesta esperienza nel settore. Per i giovani senza esperienza, invece, periodicamente vengono attivati dei programmi di tirocini.