Home Aree Tematiche Cerco lavoro Piemonte, Italvolt assume 4mila unità di personale: ecco come candidarsi

Piemonte, Italvolt assume 4mila unità di personale: ecco come candidarsi

Italvolt assume 4mila unità di personale per l'apertura di un nuovo stabile in Piemonte. Ecco tutte le informazioni necessarie

0
Macchina elettrica, fonte: Wikipedia #italvolt

Gigafactory di Italvolt sta aprendo in Piemonte, a Torino, una delle aziende più grandi d’Europa nella costruzione di batterie per veicoli elettrici. Essa prevede l’inserimento di 4mila unità di personale, ecco come candidarsi ed entrare a far parte dell’azienda.

Italvolt – di cosa si tratta

Italvolt è una società italiana fondata da Lars Carlstrom, esperto del settore automobilistico, e già fondatore della Britishvolt. L’azienda ha sede centrale in Lombardia, nello specifico a Milano, e ha l’obiettivo di creare la prima Gigafactory italiana di batterie a ioni di litio per l’alimentazione di macchine e veicoli elettrici.

Nuove assunzioni per Italvolt

L’azienda sorgerà nel piemontese, a Scaramagno in provincia di Torino, e andrà ad occupare l’area della ex Olivetti. La conclusione della prima fase dei lavori terminerà nella primavera del 2024 ma c’è già molta eccitazione nell’aria. L’azienda Italvot, pertanto, è alla ricerca di 4mila risorse per assunzioni dirette nella nuova fabbrica.

L’impianto lavorerà dapprima ad una capacità di 45 GWh e successivamente incrementato, ed è studiato per rispondere alle richieste europee di produzione di batterie per auto ecologiche. Questa iniziativa vede la collaborazione di Comau, azienda attiva nell’automazione industriale. La progettazione della struttura, invece, è affidata alla Pininfarina.

Occupazione e requisiti

La nascita della Gigafactory di Italvolt, dunque, richiederà un numero cospicuo di assunzioni. Probabilmente ci saranno opportunità di lavoro per operai e altre figure professionali, impiegate in ambito di produzione e stoccaggio di batterie. Inoltre, la struttura avrà un laboratorio di ricerca e sviluppo, pertanto si cercheranno figure da inserire in quel campo. Si stima che potranno nascere fino a 15mila opportunità lavorative legate alla catena di approvvigionamento e distribuzione.

Come candidarsi

Al momento, Italvolt non ha aperto candidature a riguardo, essendo i lavori ancora in corso. Tuttavia, le persone interessate potranno monitorare il sito internet dell’azienda in attesa dell’inizio dei vari reclutamenti. Il sito dove comunicheranno le candidature è: www.italvolt.com.

Exit mobile version