Philips, pronto un taglio di oltre 4.500 lavoratori

0
260

Ancora pessime notizie per l’ Europa e soprattutto per il mondo del lavoro dell’ occupazione. Questa volta la brutta batosta arriva dal gruppo elettronico olandese
Philips.

Il colosso ha annunciato il prossimo taglio di oltre 4.500 posti di lavoro e un ulteriore ribasso degli utili nel terzo trimestre pari all’ 85%. La crisi continua, così, a mietere vittime illustri e meno illustri e il nuovo piano della società è quello di tagliare costi per oltre 800 milioni di euro e tra questi sono previsti anche questi licenziamenti. Intanto prosegue il negoziato con Tvp di Hong Kong per vendere l’unita’ che produce tv. e “Se non raggiungeremo un accordo – spiega l’amministratore delegato, Frans van Houten – studieremo delle alternative”.

Gli utili netti registrati nel terzo trimestre sono pari a 76 milioni di euro mentre un anno fà erano di 524 milioni per un fatturato di 5,394 miliardi di euro in confronto a quello dello scorso anno pari a 5,46 miliardi.

Lascia un commento