Pensioni, novità sull’ applicazione della finestra mobile

0
294

inps_logoCon una circolare del 16 marzo scorso è stata spiegata meglio l’ applicazione della finestra mobile per le pensioni Inps.

Secondo quanto apportato, con le ultime modifiche, le nuove dispoizioni riguardano solo chi riesce ad avere sia i requisiti anagrifici che contributivi previsti per l’ accesso alla pensione. Quindi tutti coloro che hanno raggiunto i requisiti entro il 31 dicembre 2010 restano al di fuori della modifica e sono soggetti alle norme precedentemente in vigore.

La circolare riguarda i lavoratori dipendenti che dovranno attendere dodici mesi, nonostante il raggiungimento dei requisiti, per andare in pensione, e i lavoratori autonomi che dovranno aspettare diciotto mesi. La riforma delle pensioni non ha modificato i requisiti di età anagrafica e di contribuzione e riguarda coloro che hanno avuto l’ autorizzazione alla prosecuzione volontaria entro il 20 luglio 2007 e anche le lavoratrici che hanno scelto di andare in pensione a 57 anni.

 

VIA|Inps

Lascia un commento