Pensioni, le prime trattenute a Settembre

0
80

A settembre le pensioni di molti cittadini italiani saranno ancora più leggere del solito.

Questa volta però sembra che le cose riguardino soprattutto le pensioni d’ oro su cui a settembre peserà il contributo di perequazione. Secondo quanto riportato in una nota, l’ Inps effettuerà il conguaglio relativo al mese di agosto e l’importo minimo del prelievo  è di 12 euro all’ anno. Il prelievo sarà effettuato in via preventiva da agosto e quindi nella rata di settembre e fino al dicembre del 2014.

Il contributo sarà del 5% per la parte eccedente i 90 mila euro l’ anno e del 10% per la parte eccedente i 150mila euro e oltre tale soglia il prelievo saràin misura proporzionale ai trattamenti erogati. Nella nota si legge ancora che la trattenuta sarà conguagliata a conclusione dell’ anno di riferimento e che non sarà oggetto di Irpef. Negli importi soggetti al contributo rientrano anche i trattamenti integrativi erogati degli ex dipendenti degli enti parastatali, le forme integrative per gli ex dipendenti di aziende del gas e del personale addetto alle imposte di consumo ed esattoriali mentre ne restano fuori quelle assistenziali, delle vittime del terrorismo e le rendite Inail.