PEC, niente sanzioni fino al 31 dicembre 2011

0
268

pec obbligatoriaNovità in materia di Posta Certificata arrivano proprio dal Ministero dello Sviluppo Economico che ha emanato una circolare molto importante lo scorso 25 Novembre.

Nella circolare, indirizzata alle Camere di Commercio, si invita queste ultime a non applicare la sanzione prevista per la mancata comunicazione fino al 31 dicembre. Secondo gli ultimi dati disponibili sembra che le Camere di Commercio, nell’ultima settimana, abbiano ricevuto oltre 500mila comunicazioni tra il 1° e il 20 novembre per un totale di 10 mila invii al giorno ma solo il 36,5% delle aziende lo ha fatto, almeno al 21 novembre e così si è deciso di rinviare l’ applicazione delle sanzioni.

Le sanzioni, che vanno da 103 a 1032 euro, sono previste per tutte quelle società che non comunicano il proprio indirizzo di posta elettronica certificata al Registro imprese entro il 29 novembre ma alla luce dei ritardi, che non è possibile stabilire se siano di “dolo o colpa”, la scadenza viene spostata al 31 dicembre 2011.

Lascia un commento