Offerte di Lavoro in Kimbo e Granarolo con contratto a Tempo Indeterminato

0
144

industria alimentare

 

Kimbo, azienda nata nel 1963 oggi simbolo del simbolo del caffè italiano ha aperto le selezioni per giovani diplomati o laureati in possesso dei seguenti requisiti:

– buona conoscenza di almeno una lingua straniera tra Inglese, Francese o Tedesco

– preferibile domicilio in provincia di Viterbo, Siena, Arezzo, Terni o zone limitrofe.

I candidati prescelti verranno impegnati nella mansione di Specialist Autogrill e per lo svolgimento dell’attività lavorativa verranno forniti di un’autovettura aziendale, un tablet ed un telefono cellulare.

Viene offerto contratto di lavoro di somministrazione a tempo determinato della durata iniziale di 6 mesi, con possibilità di proroga ed eventuale inserimento diretto nell’organico aziendale.

Per la consultazione dell’offerta e per candidarvi, cliccate qua. E’ possibile, anche, inviare una propria candidatura spontanea direttamente nel portale Kimbo.

 

Granarolo, la più importante filiera italiana del latte attualmente offre le seguenti opportunità di lavoro:

  • Product Manager Formaggi Duri

Requisiti:

– laurea in discipline economiche o statistiche,

– esperienza di  3  anni in ruoli analoghi, specificatamente sulla categoria formaggi duri,

buona conoscenza della lingua inglese.

Sede di lavoro: Bologna. Contratto a Tempo Indeterminato.

 

  • Controller di Stabilimento

Requisiti:

– laurea, preferibilmente in Ingegneria e secondariamente in Economia,

– esperienza non inferiore a 4 anni in un ruolo analogo, preferibilmente in aziende del settore food,

– ottima padronanza dei principali applicativi di Windows Office (in particolare di Excel),

– dimestichezza con SAP (prioritariamente modulo PP, lato user),

– conoscenza della lingua inglese e/o francese.

Sede di lavoro: Villagrande Strisaili (OG) e di Sestu (CA). Contratto a Tempo Determinato o Tempo Indeterminato.

Per ulteriori informazioni, per candidarvi e conoscere le altre posizioni aperte offerte da Granarolo, cliccate qua.