Nuove assunzioni in azienda di elettrodomestici e macchine per caffè

0
147

Ci saranno nuove assunzioni, probabilmente una trentina, nell’azienda che realizza componenti per elettrodomestici e macchine per caffè. L’azienda si trasferirà a breve a Trivolzio e nell’accordo siglato i giorni scorsi, sono previste nuove assunzioni oltre i centoventi operai impiegati che già lavorano su tre turni.

E’ stato il Primo cittadino ad avviare le trattative con questa nuova ditta che, proprio nel paese di Trivolzio, concentrerà i suoi due stabilimenti. Per favorire questo insediamento si sono adottate anche delle iniziative “pro insediamento”, quale abbassare l’aliquota Imu per le aziende per favorirne la stabilizzazione.

Prima di Natale si è arrivati all’accordo definitivo siglato dalla tanto attesa firma. Ancora oggi non si conosce il nome dell’azienda che arriverà a Trivolzio, infatti neanche gli attuali dipendenti non sono strati informati sullo spostamento. L’arrivo di questa nuova ditta porterà una boccata d’ossigeno, in questo momento molto difficile per il paese, soprattutto dopo la chiusura della Elnagh. Proprio davanti alla ex fabbrica di camper dove c’era la Sea si insedierà la nuova ditta. La sede operativa sarà a due passi dell’autostrada Milano – Ge nova e dal casello di Bereguardo, snodo importantissimo per il commercio e i trasporti.

Il Sindaco è sempre molto cauto nel dare le notizie e confermare quel poco che si è appreso, infatti manca ancora l’ufficialità sulla sede, che sarà comunicata solamente alla fine delle festività natalizie. Il Primo cittadino di Trivolzio conferma, solamente che quando l’operazione andrà a pieno regime si concentreranno un totale di 120 operai che si alterneranno su tre turni di produzione.