Nomisma energia prevede rincari per la bolletta del gas di 28 euro

0
83

soldiSecondo le stime elaborate da Nomisma energia sono previsti dei nuovi rincari per le bollette del gas per una somma complessiva di almeno 28 euro a partire dal primo luglio.

Secondo queste stime si prevede un aumento di 33 euro per le bollette del gas che sarebbe compensato, in piccolissima parte, da un calo di 5 euro dal ribasso delle tariffe per le bollette della luce. Nel prossimo trimestre ci sarà quindi un aumento del 3,3% per il metano e un ribasso dell’ 1,1% dell’ elettricità.

Intanto l’Authorità dell’energia ha fatto sapere in una nota: “In merito alle previsioni di aumenti o diminuzioni dei prezzi di elettricità e gas diffuse, l’Autorità per l’energia ribadisce che le stime formulate genericamente da taluni istituti sono spesso infondate e difformi fra loro e non rappresentano dati con effetti reali sulle bollette delle famiglie. Ogni eventuale cambiamento delle bollette viene stabilito esclusivamente dall’Autorità stessa con cadenza trimestrale, il prossimo aggiornamento sarà calcolato a fine giugno e sarà in vigore dal primo luglio”.

Sulla base di queste stime le famiglie italiane potrebbero arrivare a spendere 65 euro in più per la luce eil gas dall’inizio dell’anno, visto che le 28 euro si aggiungerebbero alle 16 euro del primo gennaio e alle 21 euro di aprile.