Nasce la piattaforma professionale per vendere articoli

1
75

web-writer-che-lavoro-e-L-3jVDOCLa professione di articolista o web writer sarà una delle più gettonate per i prossimi anni, anche se ancora molti sono i nodi da sciogliere  riguardo alla concorrenza, già elevata, di scrittori ed alle tariffe offerte dagli editori dei siti, sia piccoli che grandi, che virano sempre più al ribasso.

Per favorire l ‘incontro tra la domanda e l’offerta professionale di compratori ed acquirenti di contenuti per il web, a fine dicembre 2010 è nato il sito Articoliinvendita.net che propone una vetrina online di articoli redatti da webwriter di professione con tanto di tariffa, descrizione dell’autore e visualizzazione delle prime 100 parole dell’articolo stesso.

L’idea è nata da poco, ma già dai primi giorni della sua nascita ha permesso la vendita dei contenuti prodotti dai  primi web writer iscritti.

Il portale indica delle condizioni tariffarie al di sotto del quale un articolo non può essere messo in vendita e questo con l’obiettivo di tutelare i webwriter professionisti che hanno alle spalle magari lunghe esperienze di scrittura di contenuti per il web e che si vedono “soffiare” opportunità lavorative da una concorrenza selvaggia che spesso, per fame di lavoro, si svende anche per tariffe di pochi centesimi a pezzo.

Il limite per vendere articoli sul sito oggetto della nostra recensione dovrà essere di 1 cent a parola. Di certo una bella iniziativa che apre un serio confronto sulle prospettive di lavoro degli scrittori del web e sulla possibilità di favorire la produzione di contenuti originali e di qualità che meritano tariffe sicuramente diverse dai pochi centesimi proposti da editori sprovveduti.

All’interno del sito è attivo anche un forum di discussione per confrontarsi su tutti gli aspetti relativi a questa affascinante, ma allo stesso tempo, difficile professione.

Fonte immagine: it.paperblog.com