Monte dei Paschi di Siena, nuovo accordo: previste 300 assunzioni per il 2024

0
262
Monte dei Paschi di Siena
Fonte: Wikimedia

Grazie a un accordo siglato dai sindacati del settore bancario, Monte dei Paschi di Siena effettuerà centinaia di assunzioni entro quest’anno. Nel dettaglio, si parla di 300 nuovi posti di lavoro.

IL GRUPPO

Fondato nel 1942, il Gruppo bancario è, a oggi, il più antico istituto bancario in attività. Attualmente conta 1355 filiali e 127 centri specialistici, oltre a diverse società specializzate, tra cui Banca Widiba e Monte Paschi Fiduciaria.

MONTE DEI PASCHI DI SIENA: 300 ASSUNZIONI ENTRO IL 2024

Attraverso un recente comunicato, la Federazione Autonoma Bancari Italiani – FABI ha reso pubblico il nuovo accorso siglato dai sindacati del settore bancario con MPS. Da quanto emerso dalle recenti notizie, il Gruppo ha in cantiere un progetto che porterà a numerose assunzioni.

Una decisione, quella di incrementare l’organico, presa dopo la pubblicazione del bilancio del 2023, dove è emersa la ripresa della banca. È prevista, quindi, la creazione di 300 nuovi posti di lavoro nei prossimi mesi. Il gruppo bancario, infatti, prevede di effettuare queste nuovi assunzioni entro la fine del 2024.

FIGURE RICERCATE

Sebbene ancora non sia stata aperta alcuna selezione da parte di MPS, molto probabilmente ad essere ricercate saranno figure come addetti allo sportello, consulenti finanziari, operatori di filiale, credit e risk manager e impiegati.

COME CANDIDARSI

Come già anticipato, ancora MPS non ha attivato alcuna selezione. Gli interessati a queste future assunzioni, però, possono monitorare il portale online di Monte Paschi di Siena dove è presente un’area dedicata agli annunci di lavoro.

ALTRE OFFERTE – TRENITALIA

Per i diplomati è presente una nuova importante opportunità di lavoro da parte di Trenitalia. L’azienda, infatti, ha avviato una selezione per assumere a tempo indeterminato dei capitreno.

AGGIORNAMENTI

Per ulteriori aggiornamenti e per tutte le informazioni sui concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.