Mirafiori, Fiat-Sindacati saltano le trattative

0
262

fiat_logo_finalSembrava che tutto stesse andando per il meglio, verso una soluzione e soprattutto un accordo celere, ma non è così.

Fiat ha comunicato ai sindacati che non ci sono le condizioni per attuare il nuovo progetto e quindi i nuovi investimenti su Mirafiori. La rottura è arrivata quando l’ azienda ha spiegato di voler introdurre un nuovo tipo di contratto, sempre con un occhio di riguardo al contratto nazionale, ma a quel punto i sindacati, in primis Fiom, si sono irrigiditi. L’ azienda ha quindi deciso di togliere ogni riferimtno alla contrattazione di categoria e così tutte le trattative sono saltate.

A quel punto la delegazione dell’ azienda ha lasciato il tavolo comunicando che l’ esito dell’ incontro sarebbe finito sul tavolo dell’ amministratore delegato che valuterà il da farsi.

Fismic e Ugl si sono dichiarati disponibili all’ intesa mentre la Fiom ha ribadito le sue critiche al nuovo modello contrattuale. Mentre l’ azienda dovrà decidere se continuare le trattative  oppure no i sindacati pensano di consultare i lavoratori.

Lascia un commento