Milleproroghe, martedì si entra nel vivo del dibattito

0
85

bandiera italiana realizzata con blocchi legoSettimana di fuoco per la politica italiana soprattutto per il fatto che martedì prossimo sarà preso in esame il decreto legge Milleproroghe.

A mettere mano sul decreto legge sanno le commissioni Affari Costituzionali e Bilancio di palazzo Madama. Martedì prossimo saranno presi in considerazione e saranno vagliati gli oltre 1600 emendamenti presentati con l’ obiettivo di fare una prima, anche se drastica, scrematura. Dopo questo esame dovrebbero rimane una decina di proposte su cui dibattere.

Intanto tra gli emendamenti ci sono quelli su cui si discute molto. Intanto da entrambi le parti sembrano sia arrivati emendamenti sulla riapertura del fondo per l’ Editoria, da entrambi sono arrivate le richieste di stabilizzare gli interinali presenti negli enti pubblici, come Inps e Inpdap. Mentre tra gli emendamenti che più fanno discutere c’è a riapertura di condoni e sanatorie (PDL), la proroga di sei mesi delle multe sulle quote latte (Lega) su cui è contrario anche il ministro Giancarlo Galan e infine il Federalismo, su cui il Terzo Polo ha presentato una proroga dei termini della delega.