Mediaset: il reality dei precari

0
205

No, non è uno scherzo, pare piuttosto che la Mediaset abbia confezionato un nuovo reality che avrà come protagonisti i precari. A condurlo, voci di corridoio confermano che sarà Federica Panicucci e Alfonso Signorini.

Il promo pubblicitario sarebbe già in circolazione, tutto intenzionato a reclutare precari della scuola e disoccupati in genere per “rimetterli in gioco” e regalare loro la possibilità di vincere 10 anni di stipendio, semplicemente mettendosi in vetrina.

Manco a dirlo le voci contrarie non sono mancate, prima fra tutte quella di Felice Bellisario (presidente dei senatori dell’Italia dei Valori), che si domanda se i precari non siano già sufficientemente bistrattati per diventare pure fenomeno da baraccone, definendo lo show una prostituzione morale per un tozzo di pane.

Anche facebook si organizza contro il reality Mediaset, mettendo in campo una pagina che ha lo scopo di mettere la parola fine ad un intento definito ridicolo e offensivo.

A sorprendere i creatori della pagina è soprattutto il fatto che, in clima di totale inattività e assenza di provvedimenti per la tutela dei precari, l’unico modo per mettere in mostra un problema grave, gravissimo, è un reality show.

Al programma, secondo quanto risulta, potranno partecipare solo docenti disoccupati, che non crediamo siano così difficili da trovare, che tenteranno d’insegnare a vip somari le nozioni per partecipare ad una gara di quiz. Gli insegnanti, precari e disoccupati, che verranno scelti, avranno diritto a 10 anni di stipendio.

Gli organizzatori della pagina FB domandano ai precari della scuola di non partecipare, eppure già sanno che il programma avrà successo sulle spalle dei precari già bistrattati da tagli e beffe contrattuali.

Tu che ne pensi?