Manovra Economica: Cisl Vs Cgil

0
256

bonanni01gAspro scontro, a distanza, tra Cgil e Cisl sullo sciopero contro la manovra finanziaria.

Raffaele Bonanni, leader della Cisl, ha bocciato lo sciopero proposto dalla Cgil, definendolo ”politico e sbagliato, poi nell’ assemblea dei quadri e dei delegati del sindacato, ha parlato molto della manovra per mettere in evidenza il metodo di contronto con il governo, diverso dalla Cgil. Poi il leader ha continuato definendo la Cgil come “sfasciacarrozze” e “malata di infantilismo”.

Queste parole saranno in risposta a quelle di Giorgio Cremaschi, leader della corrente Rete 28 Aprile? A quanto pare sì, visto che poche ore prima Cremaschi aveva inveito contro lo stesso Bonanni e Angeletti (Uil) definendoli “sottosegretari” del governo Berlusconi.  

Poi Bonanni ha continuato dicendo Comaschi “offende Cisl e Uil con il suo modo di ragionare. E mi fa specie che il mio collega gli vada dietro da due anni, con 11 scioperi. In luogo del coraggio è stata scelta la soluzione più banale e più inservibile. Stiano tranquilli Cremaschi e tutti coloro che gli vanno appresso: noi della Cisl stiamo lavorando anche per loro, per loro che sono malati di infantilismo”.

Lascia un commento