Le professioni web più richieste e più pagate

2
67

In questo nuovo post dedicato alle professioni più pagate vogliamo continuare a parlare di quelle del web, considerate ormai, a pieno titolo, le professioni del futuro. Nel precedente articolo avevamo focalizzato l’attenzione sui mestieri più richiesti dal mondo Internet, dove spiccavano ai primi posti le figure degli articolisti e web writer, seguiti dai social media marketer e dai web content editor.

Ci è sembrato opportuno verificare, almeno al termine delle ferie, l’andamento di queste professioni. Purtroppo e ci duole dirlo, le professioni più richieste del web continuano ad essere anche quelle meno pagate. I web writer, ad esempio, che producono centinaia di contenuti giornalieri per siti web e portali, guadagnano molto poco rispetto alla media dei colleghi che lavorano all’estero.

Un articolo per il web, scritto in italiano, vale dieci volte meno dello stesso articolo scritto in inglese. Per quanto riguarda i social media marketer, la tendenza è sempre la stessa, anche se in questo caso, i freelance riescono a imporre cifre lievemente superiori a quelle chieste dai web writer.

Un’altra curiosità riguarda i web designers, ovvero i creatori e curatori della grafica dei siti. Questi ultimi, dopo il boom di richieste causato dall’avvento di Internet, sono adesso quasi totalmente scomparsi: non solo rischiano di essere pagati poco, ma non vengono nemmeno così tanto richiesti.

La spiegazione del fenomeno sta nel fatto che ormai il web è strapieno di template gratuiti che vengono facilmente installati dagli utenti, a costo zero.

Tra i professionisti del web più richiesti e più pagati resistono i programmatori. Sono questi ultimi i veri “mattatori” dell’era di Internet. Richiestissimi e ben pagati, i programmatori guadagnano cifre di tutto rispetto sia da freelance che da dipendenti. Che siano loro i veri professionisti del futuro? Lasciamo ai lettori l’ardua sentenza.

Fonte immagine: reporterliveitalia.info