Lavoro stagionale nei Campi per Vendemmia ed altre mansioni

0
132

1

Il periodo giusto per pensare a cosa fare durante la stagione estiva è proprio questo, infatti sono aperte le candidature per la vendemmia in Francia, un’esperienza di lavoro all’aria aperta con la possibilità di imparare meglio la lingua e conoscere persone nuove e fare esperienza.

E’ nel periodo che va da Agosto ad Ottobre che i coltivatori hanno bisogno di personale per raccogliere l’uva ormai matura sui tralci; l’opportunità arriva anche attraverso il programma comunitario Erasmus+ dedicata all’informazione, alla promozione e all’orientamento sui programmi in favore dei giovani promossi dall’Unione Europea e dal Consiglio d’Europa il quale ha pubblicato una serie di siti utili alla ricerca di lavoro stagionale:

• www.anefa-emploi.org

 www.pole-emploi.fr/region

• www.agricultureannonces.com

• www.indeed.fr/Emplois

• www.vitijob.com/wine

• jobs-stages.letudiant.fr

Se siete interessati potete consultare la scheda in inglese del portale “Question Saison” dedicata ai lavoratori stranieri in Francia e se volete maggiori informazioni potete visitare il Sito Anefa – Association Nationale pour l’Emploi et la Formation en Agriculture

Ma se non volete spostarvi dall’Italia potete trovare diverse opportunità di lavoro stagionale anche qua, per un impiego temporaneo nel settore agricolo per la raccolta di frutta e verdura.

In primavera ed in estate per la raccolta, la cernita e l’immagazzinamento di frutta e ortaggi presso le imprese agroalimentari; in autunno per la vendemmia in autunno;

in inverno per la raccolta delle olive e degli agrumi.

I candidati devono avere un’età minima di 16 anni e possono rivolgersi direttamente alle aziende agricole presentando il proprio curriculum vitae, tra marzo e aprile di ogni anno, specificando i dati personali, il titolo di studio ed eventuali esperienze nel settore.

Per svolgere questo tipo di attività non è più necessario essere iscritti presso il Centro per l’Impiego, e la retribuzione avviene con i voucher (detti anche buoni lavoro) che il datore di lavoro acquista a un prezzo comprensivo dei contributi previdenziali e assicurativi (INPS e INAIL) e che consegna al lavoratore, il quale riscuote il valore netto presso tabaccherie o uffici postali (per un costo lordo per il datore di lavoro di 10 euro corrisponde l’incasso netto per il lavoratore di 7,50 euro). Per trovare le aziende agricole che necessitano di personale stagionale è possibile rivolgersi ai Centri per l’Impiego che faranno da tramite tra le aziende e i lavoratori.

Di seguito un elenco dei principali periodi di raccolta di frutta, verdura e fiori nelle diverse zone di produzione agricola in Italia [Fonte: informagiovaniPiemonte.it]

RACCOLTA AGLIO
Periodo: maggio-giugno nelle regioni del sud, giugno-agosto in quelle del nord
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Veneto

RACCOLTA ASPARAGI
Periodo: da metà aprile a fine maggio
Dove:Campania,Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana e Veneto

RACCOLTA ARANCE
Periodo: dicembre-marzo
Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia

RACCOLTA ALBICOCCHE
Periodo:da inizio maggio a metà agosto
Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Liguria, Piemonte e Sicilia

RACCOLTA CILIEGIE
Periodo:da metà maggio a metà luglio
Dove: Campania,Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia, Sicilia e Veneto

RACCOLTA CLEMENTINE
Periodo: da metà novembre a metà febbraio
Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

RACCOLTA CIPOLLE
Periodo: aprile-settembre
Dove: Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia, Umbria e Veneto

RACCOLTA FIORI
Periodo:tutto l’anno
Dove:Liguria e Toscana

RACCOLTA FRAGOLE
Periodo: aprile-giugno
Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Sicilia, Trentino Alto Adige e Veneto

RACCOLTA GRANO
Periodo: da metà giugno a metà luglio
Dove:Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Toscana, Sardegna, Sicilia e Umbria

RACCOLTA KIWI
Periodo: ottobre-novembre
Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia e Veneto

RACCOLTA LIMONI
Periodo: ottobre-maggio
Dove:Calabria, Sardegna e Sicilia

RACCOLTA MANDARINI
Periodo: da metà novembre a metà aprile
Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia

RACCOLTA MANDORLE
Periodo: agostosettembre
Dove:Puglia e Sicilia

RACCOLTA MELE
Periodo:da metà luglio a fine ottobre
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige e Veneto

RACCOLTA NOCCIOLE
Periodo: agosto-settembre
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte e Sicilia

RACCOLTA OLIVE
Periodo: ottobre-febbraio
Dove: Liguria, Toscana, Umbria, Italia meridionale e insulare

RACCOLTA PEPERONE
Periodo:luglio-novembre
Dove:Campania, Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia, Veneto e Umbria

RACCOLTA PERE
Periodo:da inizio luglio a metà ottobre
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Veneto

RACCOLTA PESCHE
Periodo: da metà maggio a fine agosto
Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia e Veneto

RACCOLTA POMODORI
Periodo: giugno-settembre
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Puglia, Sicilia e Veneto

RACCOLTA PRUGNE
Periodo:da metà giugno a metà agosto
Dove:Campania, Emilia-Romagna, Marche, Piemonte e Trentino Alto Adige

RACCOLTA RISO
Periodo:settembre-ottobre
Dove:Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto

RACCOLTA UVA DA TAVOLA
Periodo:da metà luglio a fine ottobre
Dove:Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia

VENDEMMIA
Periodo:agosto-ottobre
Dove:Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana e Sicilia