Lavoro alle Poste Italiane: 6000 assunzioni, prossima scadenza alle porte

1
62

Continuano le periodiche assunzioni da parte delle Poste Italiane, che per il 2012 prevedono di assumere ben 6000 lavoratori con contratti di vario genere. L’obbiettivo sarà quello di incrementare l’organico per presentarsi al nuovo anno al massimo delle forze.

Ovviamente non si tratta di occasioni a tempo indeterminato, oramai praticamente introvabili, ma comunque parliamo di buone occasioni per entrar a far parte, seppure per un tempo limitato, di un team forte e ben piazzato nel mercato. Un’ottima occasione per fare esperienza, per entrare in contatto con un’azienda di rilievo nazionale, ma soprattutto un notevole possibilità per migliorare e rendere più interessante il proprio cv.

Le assunzioni

Le assunzioni avranno carattere trimestrale e son partite da gennaio 2012 con le nuove fasi di aprile (è in corso attualmente la selezione per la finestra che va da aprile a giugno), luglio e dicembre. In totale verranno assegnati 6000 posti lavoro: che verranno equamente divisi fra postini e portalettere.

Requisiti

Per la maggiore i posti verranno divisi nel nord Italia, dove la carenza di personale si fa sentire per la maggiore, rivolte ai disoccupati con età compresa fra i 25 ed i 35 anni. Fra i requisiti imprescindibili il possesso di diploma di scuola superiore ottenuto con una votazione non inferiore ai 70/100, e la capacità di condurre un mezzo a due ruote, per intenderci il classico motorino dei postini.

La disponibilità dovrà essere immediata e le giovani risorse assunte disposte a lavorare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 14.

Candidarsi

Per candidarsi alla posizione non vi resta altro da fare che registrarvi al sito delle poste e inserire i vostri dati personali. Ricordate di tenerli sempre aggiornati, è il modo migliore per essere più in vista agli occhi dei selezionatori, qualora già vi siate registrati.

Ecco il link: https://erecruiting.poste.it/new.php