Lavoro per bidelli nelle scuole e nei centri estivi, come fare domanda

0
214

Quella del bidello è una figura professionale che tutti conosciamo, legata ai più vecchi ricordi scolastici. Ora che gli studi sono finiti e ci si è buttati nel mondo del lavoro, quella del bidello o del collaboratore scolastico diventa piuttosto una professione tutta da imparare.

Per tutti quelli che se la sentono di rivestire il ruolo di bidello, responsabile del buon funzionamento dell’edificio scolastico e della sicurezza degli alunni, ci sono buone notizie: navigando online si nota che non solo scuole, ma anche centri estivi ricercano giovani che rivestano questo ruolo.

I concorsi

E’ inoltre interessante notare che periodicamente vengono indetti concorsi per reperire queste figure da inserire negli istituti di formazione. Come al solito, quando si parla di concorsi i tempi d’attesa sono davvero notevoli, ma tentare per chi è alla ricerca di un posticino di lavoro, non costa davvero niente.

Tanto per cominciare bisogna preparare il proprio curriculum da allegare alla domanda che dovrà essere presentata presso gli uffici competenti della propria provincia, nello specifico l’ufficio ATA (sono in programma 59.000 assunzioni in arrivo tra docenti ed altro personale http://www.concorsi-pubblici.org/7007/concorsi-scuola-59-mila-assunzioni-di-docenti-e-personale-ata.html) .Una volta depositata la propria domanda si dovrà pazientare: normalmente ogni 3 anni si procede al rinnovo della graduatoria al quale seguono nuove assunzioni sia del personale docente sia di quello non docente.

Gli annunci

Per dare uno sguardo agli annunci online pubblicati per la ricerca di bidelli in tutta Italia puoi invece dare uno sguardo a questo link oppure visionando questa offerta (per bidelli negli asili nido) https://www.worky.biz/27993/lavoro-per-bidelli-negli-asili-nido-come-fare-domanda.html.