Lavoro Marche, intesa tra Regione e Sindacati da 15 mln di euro

0
76

soldiLa Regione Marche e i Sindacati hanno siglato un accordo che prevede lo stanziamento di oltre 15 milioni di euro per mettere “al sicuro” circa 20000 lavoratori per il prossimo anno, 2011.

L’ intesa è stata sottoscritta tra Regione, Cgil, Cisl e Uil e avrà come obiettivo principale la “difesa del lavoro” e dei lavoratori che rischiano di perdere il loro posto soprattutto nel prossimo anno, nel 2011. Le firme sono quelle del governatore Gian Mario Spacca e dai segretari regionali Gianni Venturi (Cgil), Stefano Mastrovincenzo (Cisl) e Graziano Fioretti (uil).

Il governatore della Regione ha spiegato che l’ accordo  “Tocca tutto il sistema di vita delle Marche, ma in particolare il lavoro, che occupa il posto centrale nell’attenzione della giunta. Un accordo ancor piu’ significativo, perché nonostante il momento molto difficile di tagli alle risorse per le Regioni, conferma sostanzialmente le misure adottate con la precedente intesa, quando i lavoratori protetti furono circa 35.000, con circa 50.000 interventi complessivi”.