Lavoro in FAO: posizioni aperte nella sede italiana

0
99

Nella sede di Roma della FAO abbiamo trovato diverse posizioni aperte per svariati profili professionali. La FAO, Food and Agriculture Organization, è un organismo facente parte delle Nazioni Unite, il cui compito è combattere la fame nel mondo.

Quali sono le figure professionali ricercate dalla FAO? L’organismo internazionale apre le porte a laureati in diverse discipline, disposti a lavorare in un ambiente multiculturale in lingua inglese. Per il Fishery Information Office serve un laureato in biologia, scienze acquatiche o della pesca, o in biblioteca e scienze dell’informazione.

Il nuovo assunto presso il Technical Office dovrà avere una laurea in scienze delle risorse naturali, ambientali, dell’Agricoltura o simili, nonché almeno 7 anni di esperienza nell’analisi delle risorse naturali e idriche nello specifico. La FAO cerca anche un laureato in Giurisprudenza, Relazioni internazionali o Scienze agrarie esperto di diritti umani e cooperazione allo sviluppo, nonché laureati in informatica o similari con 5 anni di esperienza nella progettazione di sistemi informativi Java ( o un dottorato e tre anni di esperienza).

Tra le posizioni aperte troviamo anche un Land Tenure Officer, un Senior Policy Officer, un esperto di Statistica e un Technical Officer per l’area Qualità dell’acqua.

Per candidarsi basta consultare le posizioni aperte nel sito della FAO.