Lavoro in banca per categorie protette

0
134

BancaSellalogoBanca Sella seleziona profili professionali tra gli appartenenti alle categorie protette, ai sensi della legge 69/99 ( sia invalidi civili che in possesso dei requisiti previsti dall’art.18).

I candidati, oltre ai requisiti di legge appena indicati, devono anche possedere laurea o diploma di scuola superiore ( preferibilmente istituti tecnici o ragioneria) ed una buona conoscenza degli applicativi come Word, Excel, Power Point e Posta elettronica.

Costituirà requisito preferenziale, l’aver maturato precedenti esperienze in ambito bancario.

In base  alle attitudini ed alle competenze dimostrate dai candidati, previsti diversi profili di inserimento.

Uno di questi è il profilo di operatore di sportello per la rete commerciale di banca Sella, nelle sedi di Biella, Torino, Milano, Salerno, Verona, Bologna, Bari.

L’operatore di sportello si occuperà di vendere prodotti bancari come carte di credito, consolidare rapporti con la clientela o fornire consulenze più complesse, su investimenti e finanziamenti.

Un altro profilo di inserimento è quello nell’area amministrativa, contabile o giuridica della sede centrale del gruppo, cioè a Biella.

Il CV, corredato di autorizzazione al trattamento dati personali, va inviato direttamente on line, dal sito di Banca Sella che abbiamo linkato all’inizio del nostro post.

Alla voce “riferimento” bisogna inserire la dicitura: Catpro. Saranno selezionate solo le candidature che rispondono ai profili ricercati.

Fonte immagine: carte-di-credito-online.com