Lavoro in Australia: assumono forze armate, anche italiani

0
181

Se la carriera militare è quella che fa per te e reputi che sia arrivato il momento di cambiare aria e Paese, probabilmente quelle che provengono direttamente dall’Australia per te saranno ottime notizie.

Sembra strano eppure un paese tanto grande ha lanciato una selezione per l’inserimento di personale non australiano nelle forze armate visto che il mercato del lavoro locale non soddisfa le richieste.

Profili e requisiti

L’Australian Defence Force non seleziona esclusivamente soldati, ma anche marinai, ufficiali, avviatori e piloti, artiglieri e addetti ai reparti speciali che abbiano un’età compresa fra i 20 e i 30 anni.

I profili selezionati non si concludono qui: si cercano anche dentisti, infermieri, fisioterapisti, ingegneri e tecnici della comunicazione.

Detto questo il requisito fondamentale richiesto dall’Australian Defence Force per il reclutamento del personale non australiano è l’esperienza. In linea di massima potranno essere accettate le richieste di chi è in servizio presso una forza armata straniera o che pure abbiano concluso il servizio ma danon più di 3 anni. E’ inoltre fondamentale che i candidati conoscano la lingua inglese ad un ottimo livello: per questo ciascuno sarà tenuto a sostenere l’esame Internetional English Lenguage Testing System per dimostrare le proprie capacità.

Manco  a dirlo visite mediche con esiti positivi e assenza di carichi civili e penali saranno requisiti imprescindibili per passare le selezioni.

Altre offerte di lavoro interessanti

Vuoi lavorare negli USA? Ecco come fare CLICCA QUI

Nuovo concorso per agenti di polizia municipale, come fare domanda CLICCA QUI

7.000 posti per VFP1 nell’Esercito, come far domanda CLICCA QUI

Candidarsi

Ad oggi è possibile inviare la propria richiesta per le selezioni del 2014. Per farlo c’è tempo fino a luglio 2013 e il servizi, per i fortunati selezionati, inizierà nel 2015.

Per inviare il proprio curriculum alla marina australiana visitare questo link,  se invece si preferisce tentare la sorte con l’aviazione clicca qui, infine per l’esercito questo è il link.