Lavoro da Bata, ecco come fare

0
98

Bata è una notissima multinazionale che vende calzature per uomo, donna, bambino, abbigliamento e accessori. Il gruppo, fondato alla fine del 1800, conta oggi circa 5 mila punti vendita nel mondo e 700 negozi in Europa.

Presso i negozi Bata si possono trovare non solo diverse tipologie di calzature, ma anche il lavoro. L’azienda, infatti, nel suo sito ufficiale, pubblica sistematicamente le offerte di lavoro per i suoi vari punti vendita. L’azienda accetta anche candidature spontanee, unico requisito per proporsi, conoscere la lingua del Paese in cui l’offerta è attiva.

Le posizioni disponibili di Bata, in questo momento, sono nella Repubblica Ceca, in Portogallo, Francia, Slovacchia e Italia. Per trovarle basta cliccare sul link: www.recruitment.bata.com. Se cercate il sito sui motori di ricerca, troverete la versione italiana del portale, ovvero www.bata.it e per visualizzare le offerte di lavoro dovrete cliccare sul menu “Punti vendita” e poi su “Lavora con Bata” che vi reindirizzerà al link in inglese che abbiamo indicato poche righe più sopra.

Le offerte di lavoro di Bata, relative ai punti vendita italiani, riguardano la ricerca di un graphic designer, di un international training specialist e di un merchandise planner. Per tutte queste offerte la sede di lavoro è a Padova.

Il graphic designer, con possesso di un diploma grafico, e il planner merchandise, con età di 23, 28 anni e laurea in Economia e Statistica, saranno inseriti con un contratto di stage di sei mesi, che prevede un rimborso spese di 400 euro mensili, più buoni pasto, mentre l’international traninig specialist, da inserire con normale contratto di assunzione, dovrà avere un’età compresa tra 28 e 30 anni, esperienza e conoscenza fluente dell’inglese, del francese e dell’italiano.

Il Cv per candidarsi può essere inviato dopo aver consultato le singole schede descrittive delle offerte di lavoro.

Fonte immagine: viaumberto.info