Lavorare in Porto, Assunzioni all’Autorità Portuale per Carenza di Organico

0
143
Lavorare in Porto

Lavorare in Porto

Il porto di Trieste è situato nel cuore dell’Europa, nel punto d’incontro fra le rotte marittime e i corridoi europei, Adriatico-Baltico e Mediterraneo, il Porto di Trieste è un hub internazionale di snodo per i flussi dell’interscambio terra-mare che interessano il dinamico mercato del Centro ed Est Europa.

Nell’immediato futuro l’Autorità Portuale di Trieste andrà ad assumere nuovo personale per sopperire alla carenza di organico dovuta ai pensionamenti e alle dimissioni incentivate.

Ad oggi i posti vacanti che hanno bisogno di nuove figure sono 28, questo dato è emerso dall’ultimo rendiconto annuale (2015) nel  quale è specificato l’incremento di personale per l’espletamento delle attività di Segreteria tecnico operativa dell’ente, quindi probabilmente si tratterà di assunzioni a livello impiegatizio.

Nel 2015 l’organico dell’autorità portuale si è ridotta di 67 unità contro le 95 previste e sul resoconto annuale si può leggere:

“Tenuto conto che il saldo negativo fra la dotazione organica prevista e l’attuale situazione organica ammonta a 28 unità si dovrà procedere alla copertura delle posizioni vacanti al fine di raggiungere la dotazione organica prevista per la Segreteria Tecnico – Operativa”.

L’Autorità Portuale ha il compito preminente di indirizzo, programmazione, coordinamento, promozione e controllo delle operazioni portuali e delle altre attività commerciali e industriali esercitate nel porto; è inoltre competente per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti comuni nell’ambito portuale e per l’affidamento e controllo delle attività di fornitura agli utenti portuali di servizi di interesse generale. Inoltre rilasciano le autorizzazioni per lo svolgimento delle operazioni portuali (carico, scarico, trasbordo, deposito e movimento in genere delle merci e di ogni altro materiale nell’ambito portuale) e le concessioni di aree e banchine alle imprese portuali cosiddette terminaliste, sulla base di piani d’impresa e a fronte del pagamento di un canone.

Se siete interessati alle future assunzioni potete visitare il sito www.porto.trieste.it dove potrete trovare i bandi di concorso appena saranno pubblicati, quindi non perdetela di vista!