Lavorare in Germania e Austria, cercano Operai retribuiti da 1700 euro al mese

0
244

lavoro all'estero

Siete stufi di cercare lavoro in Italia e non trovare mai l’occasione giusta, l’offerta perfetta, l’opportunità che fa per voi? Allora è giunta l’ora di guardare oltre la frontiera, magari in Germania o in Austria dove l’azienda tedesca Binderholz, dedita alla lavorazione del legno, cerca Operatori d’impianti da assumere a tempo indeterminato nelle sue sedi che si trovano appunto in Austria e in Germania.

 L’azienda è specializzata nella lavorazione del legno massiccio e del biocombustibile di alta qualità, e sta cercando personale per le sue 6 sedi, per andare ad ampliare l’organico che ad oggi supera già le 1.200 unità.

Se siete interessati dovete sapere che le figure ricercate devono possedere i seguenti requisiti:

• esperienza tecnica consolidata nell’ambito produttivo (preferibilmente del legno), derivante da relativa formazione e/o esperienza lavorativa
• buone conoscenze di legno e lavorazione del legno
• affidabilità e flessibilità
• buona conoscenza del tedesco (comprensione delle istruzioni di lavoro e di sicurezza)
• disponibilità al trasferimento (contratto minimo di 2 anni)

 Le sedi disponibili sono sei: Fuegen (Austria), Jenbach (Austria), St.Georgen (Austria), Unternberg (Austria), Koesching (Germania); i candidati dovranno essere in grado di monitorare e programmare i cicli produttivi, controllare la qualità dei prodotti e manutenere gli impianti. L’azienda offre aiuto per trovare l’alloggio, benefit aziendali e uno stipendio lordo di circa 1.700€ per un orario di 38.5 ore settimanali su turni a rotazione.

 Per maggiori informazioni e per inviare la propria candidatura, potete visitare la pagina relativa all’offerta sul portale web Pugliaimpiego.