Lavorare da Bata: 100 nuove assunzioni nel 2013

0
63

Il celebre brand di calzature di qualità Bata è pronto a rinforzare il suo organico con ben 100 nuove assunzioni. La creazione di nuovi posti di lavoro rientra in una strategia di marketing ben più ampia, che porterà l’azienda ad aprire 10 nuovi punti vendita diretti e 50 franchising sparsi lungo la Penisola nell’arco del 2013.

I negozi si dividono tra i Bata classici e i nuovi store del marchio giovane AWLab. I contratti offerti dall’azienda sono contratti di formazione (1.000 euro mese) che possono durare al massimo tre anni. I contratti vengono sottoscritti dopo un periodo di prova di tre mesi. Ai candidati viene richiesto il diploma, la capacità di lavorare in team, e a seconda delle sedi anche la conoscenza della lingua inglese.

Per candidarsi alle posizioni aperte presso i punti vendita AWLab è necessario accedere al sito del brand, dove è presente un motore di ricerca interno dove è possibile indicare città e profilo professionale. Per candidarsi invece presso i punti vendita Bata basta entrare nell’area Lavora con noi e consultare le posizioni aperte.

Tutt’altra storia per chi intende aprire un franchising nel settore merceologico delle calzature e ha un piccolo capitale da investire. Qui, Bata spiega i vantaggi e i doveri per gli affiliati.