Lavorare alle Poste Italiane con contratto a Tempo Indeterminato

0
137

In questo periodo di crisi economica nel quale sono piu’ le aziende che chiudono che quelle che aprono, una delle migliori realta’ del nostro territorio sembra essere Poste Italiane, azienda leader nel settore dei servizi, con all’attiva circa 150mila dipendenti assunti in piu’ di 14mila uffici postali presenti in tutta Italia.

In un’azienda cosi prestigiosa, sia per numero di dipendenti che per fatturato annuale, sono molti i giovani che dopo essersi laureati o diplomati cercano di essere assunti. Le assunzioni in Poste Italiane sono di diverse tipologie. Sono previsti infatti posizioni a tempo indeterminato, determinato ed anche come interinali. Al link che vi ho appena suggerito sono presenti tutte le sedi in Italia dove e’ possibilem andare il proprio curriculum e quindi presentare la propria candidatura.

In particolare per quanto riguarda le candidature per contratti a tempo determinato ed indeterminato sara’ necessario inviare il curriculum via raccomandata direttamente nelle sedi indicate di Poste Italiane, mentre per chi si vuole proporre per essere assunto con un contratto interinale deve rivolgersi alle agenzie del lavoro interinale presenti nella propria citta’. Ovvio che probabilmente ci sono piu’ probabilita’ di assunzione se la candidatura e’ per un contratto interinale, tuttavia il mio consiglio e’ sempre quello di candidarsi direttamente a Poste Italiane, magari all’inizio con contratto a termpo determinato, che poi potra’ successivamente alla scadenza, tramutarsi in un contratto a tempo indeterminato.