Lavorare ad Istanbul, ecco quanto si guadagna e chi assume

0
510

Normalmente la si raggiunge per caso, delle volte per sbaglio e se ne rimane stregati. Istanbul è bella, storica e viva, ma soprattutto è una città in crescita e di questi tempi la crescita economica è un vero e proprio miraggio.

La Turchia dal canto suo dal 2005 ha visto costantemente il reddito pro capite salire del 7,4% e per quanto della crisi internazionale abbia risentito anche questo stato relativamente giovane gli indici economici rimangono tutti sensibilmente positivi. Nei primi mesi del 2012 il PIL ha continuato a crescere e le opportunità per i giovani che hanno deciso di lasciare la propria casa natale per Istanbul, non sono certo mancate.

Naturalmente la tipologia di lavoro che si può trovare ad Istanbul dipende principalmente dal grado di preparazione e professionalità, dalla conoscenza della lingua e dalla disponibilità. Il consiglio è quello di iniziare a dare uno sguardo, prima ancora di partire, ai tanti siti che propongono occasioni lavorative per italiani a Istanbul: in questa maniera ci si potrà fare un idea delle reali possibilità offerte durante il periodo.

Visitando questi siti potresti trovare qualche annuncio interessante:

http://lavoro.trovit.it/lavoro/istanbul

http://www.njobs.it/offerte-lavoro-istanbul.html

http://lavoroaistanbul.blogspot.it/p/offerte-di-lavoro-istanbul.html

Le opportunità di guadagno sono ugualmente variabili e cambiano a seconda dell’impiego che si è trovato.  Se non mastichi il turco è probabile che all’inizio la retribuzione sarà relativamente bassa, per aumentare costantemente in base alla crescita della tua carriera. Uno dei costi maggiori che dovrai sostenere a Istanbul sarà quello relativo all’affitto del tuo appartamento: per questo è bene trovare i giusti contatti prima di arrivare in città. Risparmierai denaro e tempo.

Ecco qualche link che potrebbe tornarti utile:

http://www.homelidays.it/IT-Case-Vacanze/tr_marmara_istanbul_tr/appar_list_r12.asp

http://www.hurriyetemlak.com/

http://istanbul.sublet.com/

Photo Credit: zingarate.com