Lavazza, premio da 3.500 euro per i lavoratori: è il bonus più alto

Lavazza ha premiato i suoi lavoratori con un premio da 3.500 euro, il più alto di sempre fino a questo momento

0
308
Lavazza, Fonte: Wikimedia Commons. https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/77/Pressed_coffee_for_espresso_with_Lavazza_can_in_T%C5%99eb%C3%AD%C4%8D%2C_T%C5%99eb%C3%AD%C4%8D_District.jpg
Fonte: Wikimedia Commons. https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/77/Pressed_coffee_for_espresso_with_Lavazza_can_in_T%C5%99eb%C3%AD%C4%8D%2C_T%C5%99eb%C3%AD%C4%8D_District.jpg

Lavazza ha deciso di ringraziare i lavoratori con un premio di 3.500 euro, il più alto di sempre. Questo bonus si va ad aggiungere a quello di marzo e aprile, pari a 500 euro, per il lavoro svolto in presenza durante il periodo del Covid-19.

L’azienda Luigi Lavazza

La Luigi Lavazza S.p.A. è un’azienda italiana produttrice di caffè tostato fondata nel 1895 a Torino da Luigi Lavazza. L’azienda è arrivata a 2.700 dipendenti nel 2009, poi 4 mila nel 2017 in seguito alle varie acquisizioni. I dipendenti sono distribuiti in diverse sedi, soprattutto nella sede di corso Novara a Torino e negli stabilimenti controllati dalle consociate estere.

Bonus per ringraziare i lavoratori

L’azienda ha annunciato, tramite il profilo personale su Twitter, di aver erogato dei bonus per ringraziare tutti i dipendenti che si vanno ad aggiungere ai premi assegnati durante i mesi di marzo e aprile. Fino a 3.500 euro lordi a ciascuno degli oltre 600 collaboratori di Lavazza degli stabilimenti produttivi di Torino e Gattinara (VC); il bonus più alto di sempre, fa sapere il team.

“Erogati i premi 2020 in Italia: riconosciuto l’impegno dei collaboratori che ha permesso la continuità produttiva e il raggiungimento degli specifici obiettivi di miglioramento continuo delle performance. Per gli Stabilimenti di produzione il premio più alto di sempre” si legge sul profilo Twitter. Il bonus, come scritto nel comunicato della società, “riconosce così l’impegno dei propri collaboratori che hanno garantito la continuità produttiva e il raggiungimento degli specifici obiettivi di miglioramento continuo delle performance anche in un anno complesso come il 2020”.

Anche per i lavoratori della sede di Pozzilli (IS) sono stati erogati circa 2.500 euro, il valore più alto fino ad ora. “I collaboratori potranno scegliere se ricevere il premio in denaro oppure fruire dell’intero valore netto del premio attraverso un’ampia offerta di servizi welfare per loro e le loro famiglie con un ulteriore bonus del 10% da parte dell’azienda” spiega il gruppo.

Lavazza tra i Top Employers italiani

“Anche quest’anno siamo tra le migliori aziende in Italia secondo Top Employers. La certificazione ottenuta sottolinea il successo del nostro modello di HR orientato al futuro, al digitale, alla cura e attenzione per le persone, ancor di più in un momento complesso come quello che stiamo vivendo” ha spiegato Enrico Contini, chief human resources officer di Lavazza.