La crisi economica spinge all’ evasione fiscale?

0
237

modello-730

A quanto pare questo momento di crisi finanziaria sta spingendo al rialzo l’ evasione fiscale

La stima è stata fatta dal Sole 24 Ore che ha stabilito che la cifra si aggira intorno ai 120 miliardi tra Irpef, Ires, Iva, Irap, altre imposte e contributi sociali, anche se il dato si riferisce al Pil 2009, che risulta in crescita del 20% rispetto ai 100 miliardi del 2007, “Il calcolo, prudenziale, spiega il quotidiano, è legato all’ultimo dato Istat sul sommerso, in base al quale l’incidenza della shadow economy è quantificata tra un minimo del 15,3% e un massimo del 16,9% del Pil”.

Quindi la crisi ha fatto crescere il fenomeno delle attività in nero e dell’ evasione fiscale secondo una forchetta che oscilla tra i 232 miliardi e i 257 miliardi a cui corrispondono rispettivamente 105 e 118 miliardi di imposte non pagate.

Lascia un commento