Kiko Milano: previste 300 aperture e 1000 assunzioni

0
114
Kiko Milano-nuove aperture-assunzioni
Fonte: Wikimedia Commons

Per chi interessato a lavorare nel settore beauty, Kiko Milano è in cerca di nuove risorse. La rinomata azienda italiana, in vista dell’apertura di ben 300 store, è alla ricerca di 1000 nuovi dipendenti. Di seguito sono elencate le figure ricercate, le informazioni sull’azienda e su come candidarsi.

AZIENDA

Fondato e ideato dal Gruppo Percassi nel 1997, Kiko Milano è rinomato non solo in Italia, ma anche all’estero. Specializzato nella produzione di make up e trattamenti di bellezza, sia viso che corpo, il brand ha sede centrale a Bergamo, Lombardia. Con ben 330 store solo in Italia, l’azienda è in continua espansione.

Come annunciato anche dal Corriere della Sera, il brand è pronto ad inaugurare, entro il 2023, 300 nuovi punti vendita. Non si tratta solo dell’apertura di nuovi store, di cui 10 profumerie che saranno inaugurate già nei prossimi 6/9 mesi, ma il programma, infatti, comprende anche 40 negozi già avviati lo scorso anno. Con questo progetto, sono previste circa 1000 assunzioni.

FIGURE RICERCATE

Con queste nuove aperture della Kiko, saranno richieste varie figure professionali quali truccatori, addetti alle vendite, area manager, make-up artist e sales assistant. Inoltre, viste le numerose inaugurazioni, non è da escludere l’ampliamento delle figure ricercate da inserire anche in sede e presso gli uffici dell’azienda.

COME CANDIDARSI

Coloro interessati alle opportunità di lavoro offerte da queste future aperture di Kiko Milano, possono visitare il sito dell’azienda. Nella sezione ‘Lavora con noi’ è presente l’indirizzo email su cui mandare il curriculum vitae per la propria candidatura.