IVA: Fattura obbligatoria anche in caso di compensazione

0
79

cassazioneLa Corte di Cassazione con la sentenza 15441 del 2010 ha precisato  qualcosa in più riguardo all’ IVA.

La legge prevede già che le prestazioni di servizi vengono considerate come effettuate al momento del pagamento del corrispettivo ma se la fattura viene emessa  prima che sia conclusa la prestazione del servizio l’ operazione viene considerata come effettuata in quel momento, quindi quando la fattura viene emessa.  Questo implica che la fattura sia emessa emessa al momento del pagamento o comunque andrebbe emessa al momento del pagamento.

La Corte di Cassazione è intervenuta ribadendo il fatto che l’ emissione della fattura dovrà corrispondere, giuridicamente, al momento in cui l’ operazione viene pagata, nel momento in cui “il secondo dei due crediti diventi certo, liquido ed esigibile”quindi anche in caso di compensazione.