Italiani senza stipendio

0
240

prestiti-senza-busta-pagaCresce la percentuale di Italiani con contratto di lavoro dipendente  che restano senza stipendio a causa di carenze di liquidità aziendale.

I dati non vengono da statistiche ufficiali, ma da testimonianze rese al volo e dal vivo, da parte di lavoratori dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Le aziende lottano e non licenziano, ma spesso sono costrette a dilazionare i tempi di pagamento degli stipendi perché anche i tempi degli incassi da parte dei clienti  sono altrettanto dilazionati.

Se poi ci si mettono anche le difficoltà di accesso al credito bancario, la situazione diviene esplosiva  e talvolta drammatica.

Abbiamo sentito lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, appartenenti ad entrambi i sessi.

Li chiameremo con nomi di fantasia per tutelarne l’anonimato, ma vi garantiamo che sono persone realmente esistenti, in carne ed ossa, insomma. Riccardo operaio a tempo indeterminato: “ Questa estate sono rimasto per due mesi senza stipendio, l’azienda non ha ricevuto dei pagamenti che gli spettavano, ci hanno detto di avere pazienza, ma alla fine aspettare troppo per ricevere i pagamenti è davvero dura…”.

Stefania, impiegata, dipendente: “ Da circa tre mesi l’azienda paga me ed i colleghi con degli acconti, non hanno liquidità in questo periodo, non ci licenzieranno, siamo tutti sulla stessa barca, si lavora, ma si guadagna quando ci sono i soldi, altrimenti si aspetta”.

Fonte immagine: www.finanziamenti-subito.com/altri-tipi/prestiti-senza-documenti.htm