Inps-Toscana: CIG pagata direttamente ai lavoratori

0
274

Grazie ad un accordo tra l’ Inps e la Regione Toscana ci sono grandi e importanti novità in vista per i lavoratori in cassa integrazione.

Secondo la convenzione che prenderà il via il prossimo 18 ottobre, la cassa integrazione verra’ erogata direttamente al lavoratore dall’Inps e non piu’ a conguaglio, tramite cioe’ le aziende e l’ assessore alle attività produttive lavoro e formazione, Giafranco Simoncini, ha sottolineato: “I lavoratori che si sono visti autorizzare dalla Regione la cassa in deroga potranno riscuotere in maniera piu’ facile e anche piu’ veloce”.

Tutto sarà reso ancora più veloce dal fatto che le aziende dovranno inviare i dati all’ Inps solo per via telematica. L’ uscita dalla crisi sembra ancora lontana e questo è un ottimo modo per sostenere l’ occupazione e “Proprio per questo la Regione sta trasferendo all’Inps ulteriori 10 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 20 milioni e 600 mila euro di cofinanziamento regionale gia’ stanziati per gli ammortizzatori in deroga nell’ultimo anno”.

Dal maggio 2009 ad oggi sono state circa 25.000 le domande di cassa integrazione in deroga concesse dalla Regione per un totale di 43.400 lavoratori e 7.300 aziende interessate e un costo complessivo di oltre 450 milioni di euro.

Lascia un commento