Indebitamento, italiani con l’ acqua alla gola soprattutto a Roma

0
280

Nuovi dati allarmanti arrivano dalla Cgia di Mestre riguardo all’ indebitamento delle famiglie italiane.

Secondo l’ Istituto le famiglie italiane sono sempre più in crisi con un indebitamento medio di 19.198 euro in tutto il Paese e rispetto al 2009 è cresciuto di “3.268 euro in termini assoluti”.  L’ indebitamento è dovuto soprattutto “all’accensione di mutui per l’acquisto della casa, da prestiti per l’acquisto di beni mobili, dal credito al consumo, da finanziamenti per la ristrutturazione di beni immobili”  e al livello provinciale a soffrire sono soprattutto le famiglie residenti in provincia di Roma con un debito pari a oltre 27mila euro.

Sul podio troviamo anche Lodi e Milano, entrme al di sopra dei 27.241 mentre i meno indebitati sono i Meridionali e gli isolani visto che troviamo, in fondo alla classifica, Agrigento, Enna e Ogliastra con un debito al di sotto dei 9000 euro. Dall’ arrivo dell’ euro ad oggi l’ indebitamento medio delle famiglie italiane è cresciuto del 131%.

Lascia un commento