IMU, giornata di file, versamenti e inizio delle sanzioni

0
271

Si spengono i riflettori, almeno per ora, sull’ultimo giorno per il pagamento dell’Imu. Giornata di file interminabili, versamenti e mancati pagamenti per gli italiani che hanno deciso, in massa, di saltare il pagamento della nuova tassa sulla casa.

Il termine per il pagamento dell’acconto Imu è arrivato ieri ma ancora nei prossimi giorni è possibile effettuare il versamento subendo una sanzione minima. Se avete già la vostra rendita catastale aggiornata (disponibili anche sul sito dell’Agenzia del Territorio inserendo codice fiscale e dati catastali dell’immobile) potete effettuare il pagamento tramite i servizi di home banking, agli sportelli delle Poste Italiane, in alcuni tabacchini o tramite Caf o commercialisti privati mentre per il saldo di dicembre saranno disponibili anche i vaglia internazionali o i bollettini postali.

In caso di controlli, la sanzione amministrativa sarà pari al 30% dell’importo non versato(+ interessi moratori fissati dall’ente) altrimenti se effettuerete il pagamento entro due settimane  andrete in contro ad una sanzione pari allo 0,2% del totale non versato, entro 30 giorni al 3% ped entro 1 anno al 3,75%.

Lascia un commento