Il piano per la semplificazione di Brunetta riguarda anche le Pmi

0
87

brunettaIl Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha presentato alla stampa un nuovo programma di interventi che può riguardare anche le pmi, “Piano per la semplificazione amministrativa per le imprese e le famiglie 2010-2012“.

Secondo questo programma ci saranno nuovi tagli alla burocrazia e più in particolare una riduzione del 25% sugli oneri che sono a carico delle imprese e che riguarderebbe circa 5 milioni di imprese. Il programma si sviluppa su tre linee d’ azione:

  • La MOA statale, la misurazione e la riduzione degli oneri amministrativi di competenza statale;
  • La MOA di Regioni ed enti locali;
  • La semplificazione Pmi, con la definizione di metodi, piano operativi, strumenti e tempi di attuazione entro il 2011.

Marco Venturi, presidente Confesercenti e di Rete Imprese Italia, ha commentato: “Un programma di semplificazione che giudichiamo non solo utile, ma prezioso [….] che aumenta la credibilità di un’operazione di semplificazione che deve essere dinamica, verificabile e misurabile nel tempo e collegata a quel processo di valorizzazione delle Pmi introdotto dallo Small Business Act europeo e del quale chiediamo la graduale, ma integrale, applicazione. La crisi si attenua, ma non è affatto scomparsa dal nostro orizzonte”.