I lavori più richiesti del 2013

0
196

Il 2013 è ormai alle porte e tanti cominciano a pensare al futuro e magari pure al lavoro. Chi è ancora in cerca di occupazione o desidera cambiarla vorrebbe sapere quali saranno i lavori più richiesti del 2013. Eccolo accontentato: secondo una statistica americana i lavori più richiesti del 2013 saranno gli specialisti informatici, i revisori contabili, gli ingegneri industriali, gli specialisti del marketing, gli addetti alla grande distribuzione e gli agenti di commercio.

Così’ la pensano gli americani, ma sarebbe interessante capire quali potranno essere i lavori più richiesti del 2013 nella realtà italiana. Anche in questo caso preferiamo basarci su osservazioni empiriche immaginando, sempre sulla base delle testimonianze di chi cerca lavoro, che nel 2013 le figure più richieste in Italia saranno quelle degli agenti e venditori, degli addetti all’assistenza agli anziani, degli operatori dell’estetica e del benessere ( parrucchieri, estetisti); dei medici del settore privato ( visto che ben presto si rischia di non avere più un sistema sanitario pubblico efficiente).

I tecnici, gli ingegneri, gli sviluppatori di software e i revisori contabili possono avere un futuro anche in Italia, ma solo se i settori industriali e aziendali avranno lo stesso sviluppo dell’America. E’ vero che lo scorso ottobre, nei negozi italiani,  c’erano milioni di giovani a fare la fila per comprare il nuovo iPhone della Apple, ma questa società si trova in America, segno che Tecnologia ed Informatica sono ancora privilegio delle economie d’Oltreoceano.

Il nostro Paese, con una tradizione socioeconomica totalmente diversa, ha bisogno d’altro. Certo, se le aziende crescessero di più si avrebbe anche bisogno di tanti revisori contabili, ma cosa si può “contare” e “revisionare” se le imprese continuano a chiudere? Questa domanda apre lo spunto per un nuovo post e quindi non ci sembra il caso di continuare. Resta, dunque, da fidarsi delle statistiche per formarsi nei  settori professionali che saranno probabilmente più richiesti nel 2013.

Ecco, per concludere, qualche offerta di lavoro o spunto che potrebbe essere di vostro interesse:

65 mila posti di lavoro che nessuno vuole, eccoli https://www.worky.biz/23449/professioni-introvabili-65-000-posti-di-lavoro-che-nessuno-vuole.html

3.000 posti di lavoro in Canada dal 2 gennaio https://www.worky.biz/23407/3-000-immigrati-in-canada-frontiere-aperte-dal-2-gennaio-2013.html

Lavoro 2013, ecco tutte le occasioni da non perdere https://www.worky.biz/23381/lavoro-2013-occasioni-da-non-perdere.html

Fonte immagine: Sanitaincifre.it