Grecia, si rischia la bancarotta se non si accelerano i “lavori”

0
359
Grecia

Ritorniamo a parlare di Grecia e soprattutto delle ultime battute in cui sembra che la situazione stia davvero peggiorando.

A quanto pare il Paese rischia il crac ed è lo stesso Fondo monetario europeo che questa volta lo conferma con gli ispettori che chiedono al Governo di Atene nuove misure di austerity e anche un’ accelerazione delle privatizzazioni promesse. Se la Grecia non dovesse muoversi anche gli aiuti potrebbero essere sospesi. Nonostante le dichiarazione rassicuranti di George Papaconstantinou, Ministro delle Finanze, che continua a riferire che la “cura” sarà velocizzata presto e che un risanamento da 50 miliardi di euro sarà applicato presto.

Intanto la speculazione finanziaria continua a peggiorare le cose mentre Ue e il Fondo Monetario Internazionale starebbero mettendo in atto le procedure per un nuovo prestito da 60 miliardi. 

Lascia un commento