Fisco: Niente Condono e addio segreto bancario

0
313

Niente più indiscrezioni o rumors, il Ministro delle Finanze, Giulio Tremonti, ha preso la parola e ha detto a sua sulle ultime notizie che circolavano nell’ ambiente dell’ economia e della politica.

Tremonti ha escluso l’ inserimento di un nuovo condono visto che questo cozzerebbe con la dura lotta all’ evasione che si sta tentando di fare per risanare il debito pubblico. Ma non è solo questa la conferma arrivata dal ministro proprio riguardo agli evasori che avvisa dicendo loro che il segreto bancario è ormai finito: ”Gli evasori lo sappiano, il segreto bancario e’ finito”. Il Ministro continua dicendo: ”L’Agenzia delle Entrate ora puo’ chiedere alle banche informazioni fondamentali e incrociarle con le dichiarazioni. Se qualcosa non torna scatteranno i controlli. La lotta all’evasione e’ necessita’ morale e politica. No ai condoni”.

”Piu’ recuperiamo risorse dalla lotta all’evasione, piu’ avremo spazi per ridurre le imposte”.

Per la lotta all’ evasione restano ancora punti fondamentali le banche e i dati in loro possesso e i Comuni per un controllo più attento sul territorio anche se non si tratta di interventi di “polizia tributaria”.

Lascia un commento