Fisco, debiti fino a 30 euro cancellati

0
132

Novità importanti per tutti coloro che hanno piccoli problemi con il Fisco. Grazie al nuovo decreto per la semplificazione tributaria, tutti i contribuenti che hanno debiti fiscali di piccolissima entità avranno una vita di uscita semplice.

Il governo, infatti, dovrebbe raddoppiare il limite al di sotto del quale l’amministrazione non darà corso alla riscossione dei crediti e quindi si passerà a 30 euro per «ciascun tributo» e per «ciascuna annualità d’imposta ». Dopo 13 anni il tetto di 32.000 lire ovvero 16,56 sarà ritoccato e portato a 30 euro con la possibilità di risparmiare anche nelle querelle legali e nelle spese di riscossione. Naturalmente è prevista una sanzione per tutti coloro che ne accumuleranno una serie.

Le modifiche riguarderanno anche una possibilità per le imprese con debiti fiscali scaduti. In queso caso, ove ci fosse stato concordato un piano di rateizzazione, le aziende  potranno tornare a concorrere negli appalti e nelle commesse pubbliche.

 Tra le altre novità ci sono quelle che riguardano l’eliminazione dell’obbligo di indicare il domicilio fiscale negli atti e un accesso flessibile ai regimi opzionali per le imprese.