Ferrovie dello Stato assunzioni: nel 2021 previsti 1000 nuovi dipendenti in RFI

0
254
Ferrovie dello Stato-1000-assunzioni
fonte: commons wikimedia

Da quanto comunicato attraverso FS News, portale web delle Ferrovie dello Stato, sono previste nuove assunzioni per la Rete Ferroviaria Italiana. Dopo l’accordo firmato con i sindacati della società che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale, nel 2021 saranno assunte 1000 nuove risorse. Di seguito tutte le informazioni riguardanti questa nuova opportunità di lavoro.

LE DUE SOCIETÀ

Con la statalizzazione di svariate ferrovie, nel 1905 viene fondata la Ferrovie dello Stato Italiane SpA. Divenuta ente pubblico durante gli anni ’80, attualmente il Gruppo vanta ben 83 mila dipendenti. Inoltre, dal 1992 è una società per azioni con partecipazione statale totale attraverso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Tra le società che formano FI, è presente la Rete Ferroviaria Italiana SpA, anch’essa una società per azioni per la gestione complessiva della rete ferroviaria nazionale.

ASSUNZIONI 2021

Come già detto in precedenza, le Ferrovie dello Stato hanno comunicato queste nuove 1000 assunzioni attraverso il loro sito. Tenendo conto dei progetti di sviluppo e di potenziamento che sono previsti per le ferrovie nazionali, nel Piano d’Impresa RFI rientra anche l’incremento del personale.

FIGURE RICERCATE

Per i profili professionali ricercati, le nuove offerte di Ferrovie dello Stato andranno sicuramente a riguardare figure presenti nella Rete Ferroviaria Italiana, quindi operatori specializzati manutenzione infrastruttura e capi stazione.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato alle nuove opportunità di lavoro offerte dalle Ferrovie dello Stato, può visitare il sito della Società, nella sezione ‘Lavora con noi’ o nell’elenco degli annunci. Una volta presa visione dei vari annunci, l’interessato potrà candidarsi attraverso procedura telematica. Sempre nel campo dei servizi di trasporto ferroviario, sono all’attivo le offerte di lavoro di Trenord.