Ferie maturate e cessazione del rapporto di lavoro, come funziona?

0
36

colloquio di lavoroCosa succede se il lavoratore non ha utilizzato tutte le ferie maturate quando c’è la cessazione del rapporto di lavoro?

In questo caso succede che il lavoratore deve essere comprensato con un’ indennità sostitutiva. Le ferie non possono essere monetizzate per legge, a garanzia dell’ effettiva ed irrinunciabile fruizione delle ferie ma in questo caso questa è un’ eccezione. Per calcolare l’ ammontare dell’ indennizzo bisogna determinare il numero dei giorni di ferie maturate e la retribuzione di riferimento.

Dopodichè l’indennità sostitutiva per ferie non godute va esposta in busta paga con un’apposita voce ed annotata nel libro unico ed è considerata elemento imponibile previdenziale e i contributi relativi devono essere calcolati in base alle modalità ordinarie.

L’ indennità deve essere assoggettata a contribuzione o nel  termine stabilito dalla legge o dalla contrattazione collettiva, in caso contrario si considera il diciottesimo mese successivo al termine dell’ anno solare in cui le ferie sono state maturate.