Fallimenti imprese, si registrano aumenti impressionanti

0
590

fallimentoLa ripresa economica sembra essere iniziata ma il bilancio del periodo di crisi mostra ancora numeri enormi e tragici per l’ economia del nostro Paese.

Secondo alcuni dati elaborati dall’ ufficio studi di Cerved Group, che analizza le imprese e lo sviluppo dei modelli che valutare il rischio di credito, aumentano le imprese che dichiarano fallimento. Nel periodo tra marzo e aprile si è registrato un aumento del 22% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per un totale di 3 mila fallimenti.  Il trend negativo continua da nove trimestri consecutivi e nella prima metà del 2010 sono stati registrati oltre 6 mila fallimenti per un rialzo del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nel secondo trimestre hanno chiuso maggiormente le società capitali con un +26%, le società di persone con un +20%, e le altre forme con un +7%. I settori più colpiti sono stati quelli manifatturieri con un +35% a livello geografico la crisi ha colpito soprattutto il Nord Est che ha registrato un +26%.