Evoluzione della Donna nella Famiglia e nella Società

0
88
lavoro mamme

donne1In passato, prima dell’Ottocento, la donna era una vera e propria manager del lavoro “casalingo, un lavoro che non si limitava alle faccende domestiche, ma che era essenziale anche per l’intera economia familiare.

Le donne aristocratiche erano molto occupate con gli affari che riguardavano la loro casa e le loro proprietà, e spesso svolgevano ruoli importanti in politica.

Le donne contadine, che a differenza delle aristocratiche non potevano godere di una servitù, si alzavano prestissimo al mattino, servivano la colazione ai loro uomini, facevano alzare i bambini, li lavavano, li vestivano e li mandavano a scuola.

Poi ordinavano casa. Quindi andavano a raccogliere le verdure nell’orto, le lavavano, le pelavano e cominciavano a cucinare. Al rientro del marito, gli servivano il pranzo.

donne2E ancora, il pomeriggio lo trascorrevano sui campi e la sera si dedicavano a quella che potremmo chiamare attività industriale casalinga: pettinatura, cardatura e filatura della lana, lavoro a maglia, cucitura.

E non finisce qui, la donna svolgeva anche una gran mole di lavoro anche fuori di casa. Tutto ciò che riguardava la fattoria era sotto la sua giurisdizione: doveva nutrire i maiali, i polli, raccogliere le uova, mungere le mucche e fare il burro e il formaggio.

Ma per quel che riguarda i bambini, la loro cura, il loro stesso nutrimento non erano a carico, non necessariamente almeno, della madre, ma erano compiti che venivano delegati ad una persona specificamente incaricata. Pensiamo, ad esempio, alle balie per quel che riguarda l’allattamento.

Oggi le cose sono cambiate. Le donne svolgono lavori professionali fuori di casa sia prima di sposarsi sia durante il matrimonio, e molte tornano al lavoro a cinque mesi dal parto, una volta terminato il permesso di maternità concesso dalla legge. Chi lo fa per scelta, chi per necessità.

In questo modo la dott.ssa Licia Falduzzi descrive l’evoluzione della donna nella famiglia e nella società.

Ma la donna di oggi, quella che è madre, moglie e lavoratrice in che modo può conciliare i suoi impegnativi ruoli?
Come la società e lo Stato aiutano, tutelano ed accolgono le mamme moderne?

Oggi con Vita da Mamma l’Onorevole Luisa Bossa parla di donne maternità e lavoro.

Scritto da Dott.ssa Licia Falduzzi per Vita Da Mamma