Evasione fiscale, 98 miliari da video poker e slot machine. Perchè nessuno ne parla

0
230

C’è un tesoro da quasi cento miliardi di euro che lo Stato non ha mai riscosso, nel mega business delle macchinette videopoker e delle slot machine.

Per legge tutte le macchinette da gioco devono essere collegate al sistema centrale della Società Generale di Informatica (SOGEI), per controllare ogni giocata e valutarne il pagamento delle imposte dovute allo Stato. Purtroppo questo sistema ha fallito! Come mai di questa mega – evasione non parla quasi nessuno? Forse perché le slot rovina famiglie per altri sono una vera miniera d’oro! Capiamoci bene, questa mostruosa cifra di denaro dovuta allo Stato sarebbe in grado di coprire svariate manovre finanziare.

Quello che continuiamo a chiederci, è se questi soldi verranno mai versati nelle casse dello stato italiano. A quanto viene messo a conoscenza, le società concessionarie hanno avuto il benestare per la dilazione dei pagamenti, oltre che a non dover pagare nessuna sanzione, che sicuramente si sarebbe dovuta attuare. Di certo non funziona così per le persone perseguite da Equitalia e dall’Agenzia delle Entrate.