Esodati, se le domande superano il numero previsto arriverà un nuovo decreto

0
96

Numeri errati? Niente paura arriva un nuovo decreto. Questo sembra aver detto Antonio Mastropasqua, presidente dell’Inps, a tutti coloro che sono in attesa di capire se avranno o meno la pensione soprattutto dopo l’accorpamento Inps, Inpdap ed Enpala.

Non solo ci sarà la pensione per tutti ma è possibile che arrivi un nuovo decreto se le domande presentate entro il 21 novembre da parte degli esodati dovessero essere superiori a quelle previste dal decreto. Solo dopo che le Commissioni avranno valutato le domande presentate dai possibili candidati, si saprà se “qualcuno rimarrà fuori e quindi se il governo o il Parlamento dovranno intervenire, oppure se saranno stati tutti tutelati”.

I numeri della Fornero erano errati sin dall’inzio e le polemiche non erano inutili? Lo scopriremo, molto presumibilmente, entro la fine dell’anno.